INFORMAZIONE E SENSIBILIZZAZIONE

INFORMAZIONE E SENSIBILIZZAZIONE

Cambiare la Rotta è nata anche per di diffondere nel nostro Paese, come già avviene nel resto d’Europa, le conoscenze sull’importanza e l’efficacia dell’individuazione diagnostica e dell’intervento precoci, rivolti a persone giovani a rischio di psicosi o nelle fasi iniziali di questa malattia.

Ha tra i suoi obiettivi quello di sviluppare collaborazioni e sinergie tra Soggetti diversi nel promuovere attività e servizi, non stigmatizzanti e appropriati, specificatamente focalizzati sui bisogni di questo particolare gruppo di giovani e delle loro famiglie. Questo è il primo passo di un’azione che intendiamo allargare ad altri interlocutori coinvolti nel cosiddetto disagio giovanile, in particolare di quelle forme di vera e propria sofferenza che, se misconosciute o sottovalutate, possono strutturarsi in patologie gravi, invalidanti, fonte di sofferenza per i malati, le loro famiglie e la Società in generale.

Nel campo della salute mentale, così come in quello della salute in generale, una prospettiva di tipo preventivo è in genere considerata utile e, in molti casi, irrinunciabile. Negli ultimi anni si è infatti formato un generale consenso sull’importanza di intervenire riducendo i fattori di rischio, promuovendo la salute e il benessere, senza attendere che la malattia o il disagio divengano invalidanti. La possibilità di prevenire o ritardare l’insorgenza del disturbo, di ridurre il danno delle sue conseguenze e garantire, laddove siano disponibili, trattamenti efficaci e una migliore qualità della vita delle persone e del loro ambiente, motiva quindi un forte interesse per un’individuazione e un intervento precoci nelle fasi iniziali o ad alto rischio di malattia.

I soggetti più direttamente coinvolti in tale operazione di prevenzione sono i servizi specifici per la salute mentale degli adulti, insieme a quelli dell’infanzia e dell’adolescenza, ma soprattutto coloro che, come le associazioni di familiari dei sofferenti per malattie mentali e le associazioni di utenti, conoscono il peso e la sofferenza della malattia. Per tale motivo le associazioni di questo tipo sono più sensibili e disponibili a dare un contributo significativo nel definire e mettere in atto tutte quelle azioni che possano evitare ad altri esperienze così drammatiche e logoranti e attenuarne le conseguenze.

Il movimento Early Psychosis sta modificando ovunque, ora anche in Italia, l’organizzazione dei servizi per la salute mentale e, cosa altrettanto importante, la concezione stessa della malattia mentale grave all’interno della comunità scientifica. Tale approccio, orientando la ricerca e la clinica verso la prevenzione, si propone come la chiave per aprire la porta al cambiamento, per trasformare la sofferenza in speranza e la rassegnazione in ottimismo.

Siamo certi che questo lavoro possa consistere anche in una prima buona informazione che aiuti a sfatare paure, sentimenti di vergogna o sensi di colpa in favore di una sana capacità di cogliere segnali premonitori che indirizzino velocemente verso percorsi di cura, di ausilio non solo per la persona sofferente ma per tutto il suo contesto relazionale.

foto informazione e sensibilizzazione

Tra le iniziative svolte in questi anni da Cambiare la Rotta con l’obiettivo di diffondere i concetti chiave dell’Intervento Precoce nelle psicosi tra i professionisti della Salute mentale, il mondo della Scuola, le associazioni dei Familiari e l’opinione pubblica generale, oltre che per raccogliere finanziamenti per le proprie iniziative, possiamo ricordare:

  • Più di 100 giornate di studio e corsi di Formazione presso strutture e Servizi pubblici di Salute mentale in Italia. 
  • 15 percorsi di sensibilizzazione e informazione;
LOGO PROGETTO TULIP OK

PROGETTO TULIP , rivolto agli insegnanti e ai genitori di studenti di Scuola media superiore

PROGRAMMA PROFS

  • 5 percorsi di conoscenza e formazione sugli Interventi Precoci rivolti ad Associazioni di Familiari e Volontari della città di Milano
  • Numerosi eventi sociali e serate benefiche come l’Asta Benefica di quadri presso lo Spazio Pestalozzi di Milano

Asta Benefica di quadri